Dove e quando

3 dicembre 2015 – 28 gennaio 2016
Still– via Balilla 36– 20136 Milano
Ingresso libero

Orari

Opening 3 dicembre 2015
Lun-Ven 9.30-13.00|14.00-18.00
Sabato e domenica su appuntamento

Materiale stampa

press@stillfotografia.it
www.stillfotografia.it
info@stilllove.it | tel +39 02 36744528

La ricerca fotografica Broken Screen della giovane Gaia Squarci, autrice italiana di base a New York è un’inedita immersione all’interno della vita quotidiana di persone non vedenti e ipovedenti, nonché un’indagine visiva sulla diversa percezione della realtà che contraddistingue ciascun individuo.

Affrontare un tema come l’assenza della vista in un progetto fotografico sembra un’impresa ambiziosa e a tratti paradossale, eppure le enigmatiche fotografie in bianco e nero di Gaia Squarci sono capaci di accompagnare lo spettatore in un viaggio esplorativo del concetto di visione, innescando, al contempo, riflessioni estremamente attuali circa il potere detenuto dalle immagini oggi.

Fotografie oniriche, a tratti crude, sempre misteriose introducono al senso e all’importanza della “coscienza visiva” che caratterizza ogni uomo, quel bagaglio di memorie, percezioni e impressioni dell’inconscio che determina la nostra particolare visione del mondo e, di conseguenza, la relazione con esso.

Comunicato stampa